Consigli pratici sul nodo windsor

Il nodo windsor risulta essere un particolare tipo di nodo che riesce a rispondere, in modo adeguato, ad alcune esigenze particolari.

Ecco come farlo e quando utilizzarlo.

 

L’utilizzo del nodo windsor

 

Questo particolare nodo risulta essere particolarmente ideale se si vuole fare una bella figura ad un evento particolare.

Esso, infatti, possiede un’assimetria particolare che garantisce l’opportunità di poter effettivamente rimanere soddisfatti del risultato finale in quanto lo stesso nodo conferisce quel genere di elemento d’eleganza che riesce ad essere per davvero visibile fin da subito.

Ovviamente occorre effettuare questo nodo con particolare attenzione in modo tale che si possa essere sicuri del fatto che lo stesso possa di fatto aumentare la propria eleganza.

 

Che tipo di cravatta utilizzare

 

La cravatta per poter realizzare il nodo windsor risulta essere quella classica, ovvero quella nera o comunque monocolore.

Altri tipi di cravatta potrebbero essere completamente inadatti per poter sfruttare questo nodo che appunto di appresta ad uno stile semplice.

Giacca, camicia e pantaloni devono essere possibilmente monocolore ed avere un abbinamento che risulti essere piacevole da vedere, privo di ogni genere di contrasto che potrebbe rendere meno semplice creare un tipo di abbinamento ottimale sfruttando questo particolare tipo di nodo classico.

 

Come svolgere il nodo windsor

 

Per poter effettuare questo genere di nodo occorre prestare molta attenzione ai vari tipi di passaggi.

Prima di tutto occorre mettere la cravatta in modo tale che la parte grossa abbia una lunghezza del doppio rispetto quella fine.

come fare nodo cravatta sempliceLa parte larga deve prima essere passata sopra quella fine e successivamente inserita nella parte del collo.

La parte larga deve poi essere riportata alla posizione iniziale per poi effettuare un passaggio simile a quello iniziale, ovvero incrociarla alla parte stressa per una seconda volta.

A questo punto di deve ripetere la procedura iniziale per effettuare il nodo windsor, che sarà in grado di garantire uno stile unico sotto ogni punto di vista e senza alcun errore.

Bisogna però ricordarsi che questo nodo deve essere tirato con grande attenzione in maniera tale che esso sia stretto ma allo stesso punto che non strangoli.
Questo è tutto quello che riguarda il nodo windsor che potrà essere utilizzato con grande successo in diverse occasioni, per sapere tutto ma proprio tutto su come fare un nodo alla cravatta ti invito a consultare il sito www.eleganzamaschile.com.